Weedly Selection – Pride Edition

Weedly si tinge di arcobaleno. Questa settimana, per celebrare il mese del Pride, una selezione dei cinque più bei cannabis brands fondati, posseduti o gestiti dalla comunità LGBTQ.

Cann

Fondato da Luke Anderson e Jake Bullock, Cann è un brand nato a Palo Alto nel 2018. Produce popolari, accattivanti e frizzanti bevande infuse con il THC. Queste “social tonics” sono disponibili in diversi freschi e pazzi gusti, come limone e lavanda, melograno e rosmarino, arancia rossa e cardamomo, lemongrass allo zenzero e jalapeno all’ananas. E come se non bastasse, queste bibite sono vegane e senza glutine. Ogni Cann è microdosata con un rapporto 1:2 di THC & CBD. Cann è il perfetto sostituto di un bicchiere di vino, senza i postumi del mattino.

Sonder

Sonder è un brand fondato nel 2018 da Faun Chapin e M. Paradise, individui con un profondo amore per la cannabis come stimolante per la creatività. Per la maggior parte delle loro vite hanno condiviso cannabis insieme a svariate persone, con l’intento di entrare in maggiore contatto con sè stessi, con gli altri individui e con il mondo. Per questo hanno dato alla luce Sonder. Fra i suoi prodotti: stilose ed accattivanti vape-pen, cartucce d’olio alla cannabis e gli Space Crystal, speciali caramelle infuse al THC disponibile in tre diversi sapori. Fra questi ce n’è uno perfetto per il mese del Pride, si chiama Cheers Queers, al gusto di strawberry champagne.

Visualizza immagine di origine

Stone Road

Stone Road è un brand nato dall’idea che la cannabis sia uno fra i più grandi doni dal pianeta all’essere umano, e che tutte le persone dovrebbero avere accesso ai benefici di questa pianta. Dalla nascita, Stone Road coltiva fiori di cannabis appositamente per essere rollati e poi fumati, come gesto di amore e amicizia in grado di unire le persone durante il cammino della vita. Fra i suoi prodotti: joint singoli, pacchi di joints, erba già tritata (‘roll your own’), e barattoli di infiorescenze. In onore del mese del Pride, il brand donerà il 10% dei profitti di giugno al LGBT Freedom Fund.

Drew Martin

Drew Martin è un erborista, mixologist e viaggiatore, proprietario dell’omonimo brand. Tale brand offre una curata selezione di pre-rolled contenenti una miscela di cannabis e erbe aromatiche provenienti da tutto il mondo. La cannabis per le “good vibes”, le erbe aromatiche per il sapore. Drew Martin le unisce per creare i più bei pre-rolled mai provati prima d’ora. Nel mese di giugno Drew Martin, Sonder e Cann hanno, insieme, dato vita al Parade Me Around Pride Bundle.

Laganja Estranja

Lagangja Estranja è il nom du drag di Jay Jackson, icona della comunità LGBTQ+ e promotore della cannabis tramite una serie di partnership, quali la sponsorizzazione dei preroll in collaborazione con The Hepburns e la sponsorizzazione degli edibili in collaborazione con Fruit Slabs. Lagangja Estranja ha inoltre, sull’onda del fashion-meets-flower, creato il proprio merchandise fra cui spiccano due t-shirt sulle quali sono stampate simpatiche scritte – “High Top” “Baked Bottom”– e foglie di cannabis dal design alla moda, che ricordano Louis Vuitton e Versace.

Extra: Emily Eizen

Emily Eizen è un’artista multimediale queer che collabora spesso con cannabis brand per creare psichedeliche e visionarie foto che catturino al meglio le “high vibes”. Fra le sue creazioni ci sono pezzi di arredamento, dipinti, poster edizione limitata (acquistabili sul suo sito), e molto altro ancora…

Totale
6
Azioni
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

La cannabis arcobaleno

Articolo successivo

Weedly X Hemplife Euro 2021: Seconda Parte