Mens sana in corpore sano

Il 2 dicembre 2020 l’ONU ha definitivamente depennato la Cannabis dalla tabella IV, stilata nel 1961 in cui sono inserite le sostanze stupefacenti dannose per l’organismo senza valore terapeutico e medico. Questa storica decisione è destinata a dare una forte spinta alla ricerca verso un uso più utile, consapevole e rispettoso di un così prezioso dono della natura.

I benefici della Cannabis

La Cannabis può presentarsi sotto varie forme e aspetti ma, come numerosissimi studi scientifici affermano con chiarezza, i suoi benefici saranno sempre evidenti.

Ma quando parliamo di benefici, che cosa si intende?
I consumatori potranno facilmente riscontrare che la Cannabis:

  • Allevia il dolore cronico, l’ansia, i dolori da sclerosi multipla, i sintomi dell’epatite C e del Parkinson.
  • Aumenta la capacità polmonare.
  • Aiuta nella perdita di peso, nel trattamento e prevenzione del diabete, nel trattamento del disturbo da stress post traumatico e di malattie infiammatorie intestinali.
  • Utile per trattare alcolismo, depressione, ADD/ADHD, glaucoma.
  • Rinforza le ossa.
  • Risulta promettente nel trattamento dell’autismo e nella lotta contro il cancro

E molto altro ancora ci sarebbe, sia da dire che da scoprire.

Shatter, Moksa

Shatter, Moksa
5 5 0 1
Lo Shatter è un vero esempio di concentrato di canapa. Le concentrazioni di CBD sono sempre molto elevate e toccano quasi il 99%, offrendo inesplorate sensazioni di benessere
Lo Shatter è un vero esempio di concentrato di canapa. Le concentrazioni di CBD sono sempre molto elevate e toccano quasi il 99%, offrendo inesplorate sensazioni di benessere
5,0 rating
5/5
Punteggio
Sorprendente
Shatter, Moksa

Ma i benefici della Cannabis a cosa sono dovuti?
I principali benefici della Cannabis sono dovuti in primis al CBD, che con il suo impatto chimico sul cervello riesce, in soldoni, a farlo funzionare meglio, e in secundis al perseguitato portatore di sballo, il THC con le sue notevoli proprietà antidolorifiche.

Il sistema endocannabinoide, un ponte fra uomo e canapa

Il sistema endocannabinoide deve il suo nome ad una capacità di alcuni suoi componenti endogeni, quella di mimare la reazione dei fitocannabinoidi, ossia i cannabinoidi naturali, della pianta di canapa.

L’attenzione riposta sul sistema endocannabinoide risale agli anni sessanta, durante lo studio dei metaboliti attivi della Cannabis, mentre la legittimità scientifica di tale scoperta è degli anni novanta.

Sistema endocannabinoide

Il sistema endocannabinoide è formato da una struttura endogena di comunicazione tra cellule neuronali; riveste, per questo, notevole importanza nel controllo del dolore, delle funzioni cognitive, della capacità motoria, del metabolismo osseo, del sistema immunitario e della risposta antinfiammatoria.

CBD E SPORT

Alla luce delle sue incredibili proprietà, il CBD sta diventando sempre più popolare fra gli sportivi.

Assumendo CBD prima dell’allenamento, ad esempio sotto forma di olio al CBD, il livello di stress scenderà drasticamente, liberando la tua mente da preoccupazioni inutili, favorendo l’ottimizzazione mentale, di grandissima importanza nello sport, soprattutto ad alti livelli.

Cerchi dell’olio al CBD?
Su Weedly ne puoi trovare tanti, di diverse concentrazioni e elevatissima qualità, scopri quello adatto a te!

Assumendo CBD dopo un intenso allenamento, allevierai il dolore, e grazie alle proprietà analgesiche e antinfiammatorie del CBD, il processo di recupero muscolare sarà molto più veloce.

Cerchi sollievo muscolare? Cannatiger – protagonista del bundle della settimana– e Menthol Arthro Gel sono ciò che fa per te, per un sollievo muscolare senza precedenti!

An unpopular opinion: Esperti sostengono che per recuperare da dello sforzo fisico una sana birra possa essere anche meglio degli integratori, perchè allora non optare per la Birra Ambrosia di Green Joy o per la Birra di Dr.Green?

Cannabis & benessere

Prenderemo in considerazione due aspetti dell’affascinante connubio Cannabis & benessere, la cura della pelle e il relax.

Il CBD, essendo un portentoso antinfiammatorio, si presta facilmente alla cura della pelle, per questo i cosmetici alla canapa rappresentano una nuova frontiera dell’industria.

Questo tipo di cosmetici, infatti, presenta delle ottime prestazioni sia per quanto riguarda la cura estetica che per la salute della pelle stessa; sono in grado di combattere i fenomeni infiammatori, l’acne, e aiutano ad alleviare alcuni stati patologici della pelle come psoriasi, dermatite, xerosi.

Fra i prodotti del carosello di Weedly ci sentiamo di consigliare la crema viso veleno di vipera -te la ricordi? Ne abbiamo parlato qui– e il siero viso, ideali per un trattamento anti-invecchiamento super-efficace, l’olio pelle e il bodycann body milk, lozioni naturali rigeneranti per il corpo.

Olio Pelle di Lush Tree

Che la Cannabis e il relax siano amici stretti è come scoprire l’acqua calda. Ma invece di raggiungere la pace dei sensi fumando una gustosa infiorescenza, o con il nuovo vaporizzatore da poco approdato su Weedly grazie al Canapese, perchè non con un bel massaggio?
Magari con l’olio da massaggio al CBD e canapa, oppure, non si sa mai dove va a finire un bel massaggio, con il gel lubrificante alla canapa e CBD.

I purissimi oli essenziali e biologici contenuti, assicurano benessere, vitalità e rilassamento in ogni situazione, allontanando tensioni, nervosismo e stress.

E che cosa c’è più rilassante di un massaggio?
Un massaggio…e una tisana!
Fra le tisane di SativAttiva, quelle di Mary Jane o quella di Dr.Green c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Massaggio, tisana, olio al CBD, un bel missile di Cannabis light e in un attimo sei teletrasportato alla SPA di Weedly, pronto a rinascere.

Take it eeasy, il benessere è garantito!

Totale
10
Azioni
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

Weedly News #4

Articolo successivo

I 10 miti sulla cannabis a cui solo i fattoni credono ancora